Archivi categoria: DOLCI TIPICI

Chiacchiere

20130126-120430.jpg

Ricetta della signora Piera
Ingredienti:
4 uova (due intere e due tuorli)
4 cucchiai di zucchero
400 gr di farina
2 gusci d’uovo di vino bianco

Creare la fontana con la farina e lo zucchero, al centro mettere le uova. Iniziare ad impastare, aggiungere uno alla volta i due gusci di vino bianco. Quando la pasta risulterà elastica ed omogenea prenderne un primo pezzo e stenderla con il matterello in modo che diventi piuttosto sottile (un paio di mm circa). Tagliare a strisce di circa 3cm per lunghezze differenti dai 4 ai 7/10 circa. Friggere in abbondante olio di semi di arachide bollente, finche non diventano dorate. Procedere fino ad esaurimento della pasta. Posizionare le chiacchiere su un piatto da portata e spolverizzare con zucchero a velo.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Strudel di Mele

Ricetta leggermente rielaborata da “la Cucina Italiana” – novembre 2011

1 kg di mele
50 gr uvetta
25 g pinoli
300 gr farina 00
180 gr burro
80 gr pangrattato
80 gr zucchero + 1 cucchiaio
1 uovo + 1 tuorlo
1 pizzico di sale
cannella, zucchero a velo,

Unire alla farina il sale e lo zucchero, impastare con 50 gr di burro ammorbidito, l’uovo e un dito di acqua tiepida. Lavorare la pasta finchè sia morbida ed elastica. Coprire con un canovaccio e lasciar riposare per 30′ circa. Ammollare l’uvetta nell’acqua, sbucciare ed affettare le mele. Sciogliere 50 gr di burro e friggervi il pangrattato. Riprendere il panetto di pasta, e cominciare a stenderlo con il matterello su un canovaccio infarinato. Tirare la pasta aiutandosi con il dorso delle mani in modo che sia sottilissima, ampia e quasi trasparente. Spennellarla con 50 gr di burro fuso, cospargere con il pangrattato e distribuire le fettine di mela, l’uvetta sgocciolata, i pinoli, il cucchiaio di zucchero, cannella e qualche fiocchetto di burro ancora. Per contenere il ripieno, ripiegare i bordi sulla pasta e arrotolare lo strudel aiutandovi con il canovaccio. Disporre lo strudel sulla placca ricoperta di carta da forno un pò imburrata, spennellare con il tuorlo sbattuto e infornare a 190° per circa un’ora. Sfornatelo e spolverizzatelo con lo zucchero a velo.

Non fatevi spaventare dallo strudel! Non è difficile, la preparazione richiede attenzione e partecipazione, ma il risultato è sorprendente.

Divertitevi!

Needle & I Blog

WHOLESOME, DELICIOUS EATS FOR THE WHOLE FAMILY

Sweet And Crumby

Baking, a Love Story

Much a Munch

Living. Loving. Munching - A Sydney Food Blog

Morsi e Sorsi

curiosità di vita tra cibo, vino e arte